Recensioni su popolari estensori del pene

Una guida al consumatore per gli estensori del pene

guida al consumatore per gli estensori del pene

È il concetto della psicologia umana secondo cui “più grande è meglio” che regola le nostre vite, anche nel caso delle dimensioni del pene.
Ma le dimensioni del pene sono importanti?

Mentre la risposta rimane sconosciuta ed oggetto di dibattito, la logica comune del pene più grande significa più superficie da avere in mano e più lunghezza per l’inserimento, ed entrambi contribuiscono a causare un immenso piacere.

Ma la domanda più importante è:

Puoi aumentare le dimensioni del pene?

La risposta è “assolutamente sì”! La dimensione del pene può essere aumentata e molti studi indipendenti lo hanno già dimostrato.

Il pene è come qualsiasi altro muscolo del tuo corpo, anche se non è esattamente un muscolo!

Un esercizio costante del pene può farlo aumentare di dimensioni e circonferenza, secondo un principio simile a quello del bodybuilding.

Il tipo di stimolo fisico che tu gli impartisci ha qualcosa a che fare con tutto ciò.

Questo è il motivo per cui alcune menti geniali hanno avuto la fantastica idea degli estensori del pene, che possono garantire un aumento di circa 2 pollici nell’arco di 2 – 3 mesi.

Questa guida all’acquisto ti illuminerà su tutti gli aspetti relativi all’estensione del pene, ed alla fine di questo articolo potresti avere un’idea di cosa fare!

Quindi iniziamo.

Cosa sono gli estensori del pene?

Gli estensori del pene, come suggerisce il nome, aiutano ad aumentare la lunghezza del pene e sono usati principalmente da coloro che hanno a che fare con un pene corto.

Sono fondamentalmente dispositivi attaccati al pene che, applicando un certo livello di tensione, allungherebbero il pene in modo sicuro.

Applicando questa tensione e mantenendola per lungo tempo su base giornaliera, ciò si tradurrebbe gradualmente nell’estensione della dimensione del pene.

Quindi la sfida tra i vari produttori è quella di progettare un dispositivo che elimina qualsiasi tipo di fastidio, dolore e rischio di infortuni.

Sono disponibili vari design che sfruttano l’ingegneria moderna dei materiali per afferrare il pene e applicare tensione.

Generalmente, un estensore del pene ha una struttura di supporto con ampi cuscinetti, viti a tensione e cinghie di silicone.

A volte viene fornito anche un cappuccio o un profilattico per proteggere la punta del pene.

Il pene è fissato all’interno del telaio e stretto con cinghie di silicone, ed in seguito vengono fatte girare le viti che estenderebbero il telaio applicando la pressione.

Questo dispositivo è indossato per 1 – 12 ore al giorno a seconda del grado di cambiamento che si vuole ottenere.

Una cosa positiva è che questi prodotti, in genere, non presentano rischi dal momento che non sono invasivi e non rendono necessario l’uso di integratori e sostanze chimiche.

Come funzionano gli estensori del pene?

Tutti gli estensori del pene funzionano in base allo stesso principio di “tensione – rottura – riparazione”, in base a cui funziona anche il bodybuilding.

Perché ogni cambiamento fisico si verifichi, è necessario uno stimolo, e questo è ciò che la tensione fa.

Uno specifico carico di tensione ponderato in grammi, compreso tra 1000 e 4000 grammi, è applicato con l’ausilio di viti di tensione sul telaio.

Ciò allungherebbe il tessuto del pene e lo stimolo viene mantenuto per un certo periodo di tempo a seconda di vari fattori:

  • Estensione desiderata.
  • La dimensione attuale del pene.
  • Circonferenza del pene.
  • Patologie anatomiche preesistenti.

Di solito, 3 – 6 ore è il tempo standard per indossare un estensore del pene ma, per trarre i massimi vantaggi, potrebbe essere indossato anche per oltre 12 ore.

La trazione crea micro strappi sul pene che sono indolori e vengono riparati non appena la tensione viene rilasciata.

Il processo di riparazione avviene tramite citocinesi o divisione cellulare, il che implica che tutti i micro strappi siano riparati con l’aggiunta di nuove cellule, con conseguente incremento della massa.

Nel tempo (in un intervallo di 3 – 6 mesi), questo processo aumenterà di 1 – 3 pollici le dimensioni del pene, sia in circonferenza che in lunghezza.

Bisogna notare che i cambiamenti sono soggettivi e variano da individuo a individuo.

Quali sono i vantaggi dell’estensione del pene?

L’estensore del pene si presenta in diverse forme, dimensioni e funzionalità, ma poi il design di base e il principio di funzionamento sono gli stessi.

La caratteristica più importane degli estensori è che hanno anche un’applicazione terapeutica nel trattamento del problema della curvatura del pene, causato dalla malattia di Peyronie.

Oltre a questo, un estensore del pene ha molteplici benefici:

I vantaggi dell’uso di estensori del pene sono:

  • Il beneficio più ovvio è un aumento della lunghezza fino a 1 – 3 pollici, e della circonferenza di 0,5 – 1 pollice.
  • Si usa nella fisioterapia del pene, soprattutto nel trattamento del pene incurvato dovuto alla malattia di Peyronie. In poche parole, gli estensori del pene possono aiutare a mantenere una buona postura del pene.
  • Nel tempo, il tessuto del pene si adatta bene allo sforzo e quindi riduce qualsiasi possibilità di lesioni durante un intenso rapporto sessuale in futuro.
  • Gli estensori del pene impartiscono una tensione costante al pene, segnalando così alle cellule di ringiovanire più velocemente promuovendo una buona salute genitale.
  • L’uso di estensori aiuta il pene a raggiungere un’erezione più forte poiché il flusso sanguigno nel tessuto del pene viene migliorato durante il processo di estensione.
  • Infine, gli estensori del pene possono prevenire qualsiasi rischio di possibile disfunzione erettile in futuro.

Gli estensori del pene sono sicuri?

La sicurezza è sempre una aspetto importante di qualsiasi prodotto sanitario, indipendentemente dalla loro tipologia.

La preoccupazione principale riguarda gli effetti indesiderati causati dal prodotto, che spesso possono essere eliminati grazie a studi clinici rigorosi.

La seconda è relativa alle possibilità di causare danni con l’utilizzo di questo prodotto, problema che può essere risolto durante la progettazione e tramite la simulazione.

L’efficacia del prodotto e eventuali aspetti correlati possono essere compresi durante le prove di mercato, quando molte persone usano questo prodotto e condividono il loro feedback, da cui i produttori prenderanno spunto per trovare nuove soluzioni.

Gli estensori del pene sono spesso dispositivi con un telaio, cinghie di fissaggio e viti di tensione.

Una delle principali preoccupazioni è l’allungamento e le possibili lesioni associate, problema che dovrebbe essere eliminato poiché la maggior parte degli estensori del pene moderni erogano un carico massimo di 4000 g, rendendo minima la probabilità di provocare una lesione.

L’utente può sempre regolare manualmente la tensione entro un limite confortevole, o cercare l’aiuto di un fisioterapista per trovare la tensione ideale.

Una garanzia per i clienti è che questi prodotti spesso fanno il loro ingresso nel mercato internazionale dopo la certificazione EMU o FDA per eliminare ogni scetticismo e rivendicare la sicurezza del prodotto.

Quindi, prima di acquistare estensori del pene, verificare sempre la presenza di una certificazione internazionale ISO, CE o di un’altra certificazione valida.

Quanto costano gli estensori del pene?

Il costo dipende sempre dalla domanda e dall’offerta.

Quei prodotti con una domanda più grande dell’offerta tendono ad essere costosi, mentre quelli con offerta e domanda bilanciati sono un pò alla portata di tutti.

Le imitazioni, i marchi per principianti e i prodotti di fornitori all’ingrosso spesso tendono ad essere più economici, ma la loro efficienza deve essere ancora convalidata.

In media, un extender decente costerebbe $ 700 – $ 500 a seconda del mercato, ma è probabile trovare una buona offerta ad un prezzo di circa $ 300 – $ 200.

Di solito, gli accessori extra tendono a far salire il prezzo del prodotto ma garantiscono che il cliente ne ottenga il massimo vantaggio.

Alcuni degli estensori premium hanno un prezzo di mille dollari, ma poi riescono a far fronte alla concorrenza manipolando il prezzo.

Si può acquisire la base da sola per $ 59 – $ 89, ma si deve rinunciare agli extra che danno maggiore confort.

Una cosa positiva è che ci sono alcuni marchi come Phallosan, Jes, ecc. che offrono al cliente un conveniente pacchetto dotato di accessori a meno di $ 250.

La maggior parte dei marchi offrono 3 – 5 modelli diversi o scelte per la personalizzazione per il cliente.

Come scegliere il miglior estensore del pene?

Prima di acquistare qualsiasi estensore del pene, assicurati cha sia un prodotto sicuro.

Se si tratta del tuo primo prodotto, fai riferimento ad alcuni blog sulla salute o siti di recensioni come il nostro per capire i pro e i contro.

Un punto importante da verificare è la garanzia di rimborso.

È abbastanza standard per i prodotti sanitari e gli estensori del pene offrire una garanzia di rimborso di 60 giorni.

Il prepuzio del pene potrebbe sviluppare eruzioni cutanee e tagliarsi se il cinturino non è in silicone o polimero per uso medico, quindi assicurati di non acquistare prodotti con cinturini di gomma.

L’efficienza ergonomica può essere compresa solo dopo aver letto le opinioni dei clienti, quindi consulta alcune recensioni per avere maggiori informazioni sul prodotto.

Un estensore del pene non dovrebbe pesare troppo, altrimenti potrebbe causare stress alla radice del pene; inoltre, verifica se in dotazione al prodotto è fornito un velcro o un adesivo per fissare il prodotto alla parte inferiore del corpo.

È necessario un carico minimo di 1000 g per indurre un effetto, ma questo non deve superare i 4000 g; se il tuo prodotto non rientra in questo limite assicurati di consultare il tuo medico prima di provarlo.

Gli estensori del pene sono dispositivi medici di tipo 1 e possono essere acquistati in negozio o da un sito di e-commerce senza la necessità di una prescrizione medica.

Tuttavia, è bene consultare il proprio medico soprattutto se si è sofferto precedentemente di disturbi del pene.

Gli estensori del pene sono usati solo per trattare alcuni disturbi come pene incurvato, la malattia di Peyronie, la correzione della postura, ecc.

Non acquistare prodotti che prometto più di questo.

Verificare la certificazione ISO, CE o altra certificazione internazionale prima di acquistare il prodotto.

In caso di comparsa di disturbi persistenti in seguito all’uso del prodotto, interrompere l’uso e consultare un medico.